OmniAuto.it

Auto Gp

Terza pole di fila per Adrian Quaife-Hobbs

Il pilota britannico mette tutti in fila anche all'Hungaroring. Prima fila tutta SuperNova con Guerin

4 maggio 2012 20:11

Terza pole di fila per Adrian Quaife-Hobbs

Il primo giorno del weekend Auto GP di Budapest è stato perfetto per Adrian Quaife-Hobbs: dopo essersi assicurato il miglior tempo in entrambe le sessioni di Prove Libere il giovane britannico si è preso anche la pole position facendo segnare uno strepitoso 1’32”725 nelle prime fasi della sessione.

Il tempo di Adrian è stato sei decimi più veloce della pole dello scorso anno (Filippi nel 2011 aveva staccato un 1’33”374), un tempo che è ancor più impressionante se si considera che Quaife-Hobbs è stato in grado di farlo già al quinto giro della propria sessione. A quel punto il suo vantaggio sulla concorrenza era 1”8 per cui il pilota britannico ha deciso di rientare al box e vivere il resto della sessione da spettatore per conservare un set di gomme in vista delle gare.

La scelta ha pagato ma si è dimostrata anche rischiosa visto che i rivali si sono avvicinati giro dopo giro. Alla fine la minaccia più seria è arrivata dal suo compagno di squadra Victor Guerin, che ha chiuso la qualifica a un solo decimo dalla pole regalando alla SuperNova un uno-due che la mette nelle migliori condizioni possibili per la gara di domani.

Pål Varhaug e il team Virtuosi UK hanno conquistato la terza piazza a quattro decimi dalla pole con una sessione in costante miglioramento: il loro tempo è quattro decimi distante dalla pole e altrettanto più rapido rispetto a quello che è valso il quarto posto a Daniel de Jong, entrato tardi in pista ma subito velocissimo.

Sergey Sirotkin e la Euronova hanno conquistato la quinta piazza alla fine di una giornata in cui il pilota russo ha completato ben sei sessioni tra Auto GP e F3. Sergey condividerà la terza fila con Sergio Campana, che ha massimizzato l’unico tentativo a disposizione: il team MLR71 ha infatti scelto di conservare un set di gomme per domani, dando al suo pilota solo pochi giri per ottenere un buon crono.

La settima posizione è andata a Sten Pentus, che è stato ostacolato dal traffico nella seconda uscita trovando solo un giro pulito. Con il suo 1’34”150 ha chiuso la sessione solo cinque centesimi davanti a Facu Regalia, ancora una volta il più veloce tra i piloti di Adrian Campos. Ancora top ten per Adderly Fong, che condividerà la quinta fila con Giancarlo Serenelli.

Sessione sfortunata, invece, per Chris Van der Drift: il vincitore della seconda gara di Marrakech è riuscito a completare solo tre giri prima di fermarsi a causa di un problema al cerchio posteriore destro su cui il team sta investigando.

Adrian Quaife-Hobbs:Sono veramente felice di questa sessione: ci siamo fermati presto perché pensavamo che il nostro vantaggio fosse sufficiente a metterci al sicuro e abbiamo avuto ragione, anche se alla fine gli altri si sono avvicinati più del previsto. Comunque, anch’io avrei potuto essere più veloce: se non avessimo deciso di fermarci avrei consumato più benzina e con la macchina più leggera togliere un altro mezzo secondo sarebbe stato possibile. Ora le cose si mettono veramente bene per la gara di domani, siamo i più veloci in pista e abbiamo risparmiato un set di gomme, quindi tutto è pronto per un grande risultato”.

Victor Guerin:Ci sono andato veramente vicino, probabilmente la pole sarebbe stata alla mia portata ma anche la prima fila è un grandissimo risultato. Abbiamo modificato la macchina rispetto alle Libere, ho utilizzato lo stesso set-up che Adrian ha usato fin dall’inizio e devo dire che la macchina è davvero perfetta. Ho migliorato giro dopo giro e sinceramente non vedo l’ora che arrivi domani per giocarmela in gara”.

Pål Varhaug:Abbiamo migliorato ancora la vettura dopo la seconda sessione di Libere e in Qualifica anche la mia guida è migliorata. Giro dopo giro sono entrato sempre più nel ritmo della pista e alla fine eravamo davvero velocissimi. Il mio giro migliore non è stato del tutto pulito, quindi credo che con un giro perfetto la pole sarebbe stata alla mia portata, ma comunque i piloti della SuperNova hanno sicuramente un vantaggio, almeno nella maggiore facilità con cui riescono ad ottenere una certa prestazione. Comunque abbiamo ancora tempo di lavorare sui dettagli prima della gara”.

AUTO GP, Hungaroring, 04/05/2012
Classifica prove ufficiali
1. Adrian Quaife-Hobbs - Supernova International - 1'32"725
2. Victor Guerin - Supernova International - 1'32"837
3. Pal Varhaug - Virtuosi UK - 1'33"129
4. Daniel De Jong - Manor MP Motorsport - 1'33"570
5. Sergey Sirotkin - Euronova Racing - 1'34"121
6. Sergio Campana - MLR 71 - 1'34"138
7. Sten Pentus - Zele Racing - 1'34"150
8. Facu Regalia - Campos Racing - 1'34"207
9. Adderley Fong - Ombra Racing - 1'34"833
10. Giancarlo Serenelli - Ombra Racing - 1'35"119
11. Giuseppe Cipriani - Campos Racing - 1'35"444
12. Max Snegirev - Campos Racing - 1'35"448
13. Antonio Spavone - Euronova Racing - 1'35"507
14. Francesco Dracone - Virtuosi UK - 1'35"625
15. Michele La Rosa - MLR 71 - 1'37"623
16. Chris Van der Drift - Manor MP Motorsport - 1'47"331

di Redazione
tags: Auto Gp

Stampa Invia ad un amico Commenti (1)

1 Commenti

  • 1
    Grande Adrian

    Grande prestazione, come al solito, di Adrian, pilota sconosciuto ai più, sul quale, se fossero furbi, punterebbero i migliori team di F1. Questo ragazzo ha futuro, ma è anche una gran persona, gentile e disponibile. Continua così!!!

    Postato da: JJ04 maggio 2012 alle 22:45

Scrivi un commento

Torna su

Spam, commenti impropri o volgari saranno automaticamente cancellati

*= non sarà pubblicata | Condizioni di Utilizzo

Adrian Quaife-Hobbs

Nato il 3 febbraio 1991

nazionalità Regno Unito (GB)

altezza 175 cm

peso 64 kg

VAI ALLA SCHEDA »

Hungaroring

Ungheria (HU)

Lunghezza: 4.381 m

Record sul giro
1'19"071 (M.Schumacher, Formula 1, 2004)
 

VAI ALLA SCHEDA »

Archivio Piloti

Cerca tra i piloti